The words you are searching are inside this book. To get more targeted content, please make full-text search by clicking here.
Discover the best professional documents and content resources in AnyFlip Document Base.
Search
Published by benpisati, 2019-06-03 05:31:21

Le maestose scogliere e le Isole Aran

Le scogliere di Moher e le Isole Aran


Photo by Beniamino Pisati

La Maestose sc

cogliere e le Isole Aran

fotografie di Beniamino Pisati



Le scogliere di Moher, a picco sull’oceano per oltre 200m

d’altezza e 8km di lunghezza sono uno dei paesaggi più maestosi e
spettacolari di tutta l’Irlanda. Dalla sommità delle scogliere si possono
avvistare distintamente le sagome basse delle Isole Aran, distanti appena 40’
di navigazione ma anni luce dalla vita moderna. L’arcipelago è formato da tre
isole, Inishmòr, Inishmaan e Inisheer. L’elemento caratterizzante delle isole
sono antichi muretti a secco il cui sviluppo totale supera i 1600 km, costruiti
nei secoli sia per delimitare i pascoli, sia come deposito di pietre estratte per
dar spazio a coltivazioni. Un paesaggio affascinante spazzato dai venti, che
viene interrotto di tanto in tanto da vecchie fortificazioni medioevali,
malinconici cimiteri e relitti di navi.

La spiaggia dell’isola di Inisheer, la più vicina rispetto alle scogliere di Moher, l’isola conta 30

00 abitanti. E’ la più piccola delle tre isole.



Muretti a secco sull’sola di Inisheer

Il relitto della Plassy una nave cargo naufrataga nel 1965, è l’attrativa della piccola Inisheer




Il molo di Doolin, una traversata con piccoli traghetti di 40 minuti (spesso movimentata)
consente di raggiungere la prima delle Isole Aran, Inisheer

Il piccolo centro di Doolin da cui si possono raggiungere le isole Aran

Uno scorcio dell’Isola di Inishmaan, sullo sfondo la costa Irlandese nei pressi di Doolin



Galway che da il nome alla Contea dove sono collocate
geograficamente le Isole Aran, è una frizzante cittadina famosa per i
numerosi eventi di intrattenimento, uno dei centri più vivaci di tutta
l’Irlanda che attira numerosi giovani grazie ad una prestigiosa università.

Una veduta di Inishmòr la più grande dele isole Aran

Il paesaggio spettrale di soli muri a secco di Inishman, solo sassi ad acqua.

Serata di musica in uno dei piccoli pub di Inisheer

Il Dùn Eochla, un forte perfettamente circolare sull’isola di Inishmòr



O’Connors Pub, è una vera istituzione a Doolin, ogni
sera si esibiscono artisti improvvisati e gente comune fra la
confusione dei presenti, la luce soffusa e fiumi di Guinnes.

La Cittadina di Lahinch è un centro importante per il surf, la sua
ampia spiaggia protetta d’estate si riempe di vacanzieri in cerca di sole e
mare. Si può praticare surf in qualsiasi periodo delll’anno. E’ un posto
piacevole come base per visitare le scogliere. La località vanta anche la
presenza di un icampo da golf di livello internazionale.



Scorci delle scoglerie di Moher e il pittoresco castello di Doonagore (XIV) visibile sulla
strada che conduce a Doolin.


Click to View FlipBook Version
Previous Book
Resumo Imprensa 02JUN19
Next Book
Resumo Imprensa 03JUN19