The words you are searching are inside this book. To get more targeted content, please make full-text search by clicking here.
Discover the best professional documents and content resources in AnyFlip Document Base.
Search
Published by nadiagiornale, 2018-05-15 06:18:59

Per VOI 79 - Maggio 2018

Castello di Padernello

Keywords: CENTRO STUDI TECHNO,CARLO CONZADORI,PAGINA 23,CULTURA D'IMPRESA 2018,CONSORZIO LAVORA&PRODUCE,GIUSEPPE TAETTI,I DOLCI DI LAURA,AFGP REMEDELLO,ESPRESSOART,ALBERS,AVILUCE,MISSIONI COMMERCIALI 2018,ISOELECTRIC,FIAT LUX,RISPOSTA SERRAMENTI,TRADIZIONI PADANE,ARICI COSTRUZIONI,CONZADORI ASSOCIATI

PERIODICO GRATUITO - ANNO 9 - n. 79 - Maggio 2018 Per VOI

LE RIFLESSIONI DEL DIRETTORE: il periodico della Bassa Bresciana
LIBERTA' AL GIORNO D'OGGI
Blog
REMEDELLO: IL CENTRO
BONSIGNORI PREMIATO pervoimagazine.blogspot.com

CULTURA D'IMPRESA 2018:
PROSSIMI APPUNTAMENTI

bellezze lombarde:
Castello di Padernello

-50%

Per VOI n. 79 - MAGGIO 2018 SIAMO A:

Per VOI Acquafredda
Asola
il periodico della Bassa Bresciana
Bagnolo Mella
SOMMARIO Calvisano

Il Mercato della Terra-Slow Food p. 2 Carpenedolo
I Dolci di Laura p. 3 Casalmoro
Le Riflessioni del Direttore p. 5 Castenedolo
Remedello p. 6 Fiesse
Acquafredda p. 8 Gambara
Manerbio p. 10 Ghedi
Pagina 23 p. 13 Gottolengo
Consorzio news p. 14 Isorella
Asola p. 16 Leno
Montichiari p. 18 Manerbio
Viver sani, viver bene p. 20 Montichiari

Editore: Centro Studi Techno srl Pavone Mella
Redazione: Via Zanaboni, 56 - 25010 Isorella Bs Pralboino
Tel. 030 9523020 - Fax 030 9529980 - [email protected] Remedello

www.pervoimagazine.blogspot.com Verolanuova

Visano

BASSA BRESCIANA

Slow Food e Padernello:
il mercato della terra

I Mercati della Terra di Slow Food costituiscono
una rete internazionale di mercati contadini gestiti
collettivamente, luoghi di incontro dove i produttori
locali presentano prodotti di qualità direttamente ai
consumatori, a prezzi giusti e garantendo metodi di
produzione sostenibili per l’ambiente con la continua
attenzione per la difesa della biodiversità. Il progetto
dei Mercati della Terra nasce a Montevarchi nel 2005
e si sviluppa partendo dall’Italia anche in altre realtà
internazionali. Attualmente se ne contano nel mondo
67, di cui 37 in Italia e ben 4 in Lombardia: Padernello,
Milano, Bergamo e Piambello.

Il Mercato della Terra di Padernello è il frutto di un percorso iniziato nel 2007 come progetto di economia del
territorio, della Condotta Slow Food Bassa
Bresciana costruito insieme a diverse
realtà territoriali e in collaborazione con
la Fondazione del Castello di Padernello.

L’idea di costruire un’economia locale
condivisa, in questi anni si è evoluta e
perfezionata fino alla realizzazione di un
Mercato della Terra® nel gennaio del
2012 primo Mercato in Lombardia.

Importante è stato ed è tutt’ora
l’impegno dei produttori, che collaborano
attivamente instaurando rapporti umani
di sostegno reciproco.

A un primo gruppo storico di produttori
della Bassa Bresciana si sono aggiunti
via via produttori provenienti da territori
confinanti e non, ampliando la gamma
di cibi offerti ed arricchendo il mercato
di identità culturali diverse anche con la
presenza di Presidi Slow Food provenienti
da tutta Italia.

Ogni terza domenica del mese potrete
scoprire nello splendido maniero
quattrocentesco profumi, sapori e colori
dei tipici prodotti della Bassa Bresciana.
I prodotti che potete scoprire venendo
a visitare questa piccola ma importante
realtà dove il Buono, Pulito e Giusto è
la sintesi della qualità delle materie
prime e di bravi e onesti produttori
che compongono questo importante
e divertente mercato.

Per maggiori informazioni consultare il
sito www.slowfoodbs.it

Biagio Primiceri

Per VOI n. 79 - pagina 2

I D o l c i d i L a u r a piccole che faranno da cappuccio
al dolce. Mettere abbondante olio
Specialità romene: in una padella e farlo scaldare sul
i Papanasi fuoco. Appena è pronto iniziare a
friggere i Papanasi da entrambi i lati. Scolare i dolcetti

e poggiarli sulla carta assorbente. Mettere i Papanasi in
un piatto da portata. Inserire nel buco un cucchiaino di

marmellata, cospargere lo yogurt sui dolcetti e tappare

Ingredienti il buco con la pallina.
● 500 g FORMAGGIO FRESCO DOLCE (tipo
Vitasnella, Philadelphia, stracchino cremoso, I dolci di laura Per VOI
ricotta...)

● 2 UOVA
● 200 g FARINA 00
● 1 SCORZA DI LIMONE
● 100 ml PANNA
● 1 q.b. MARMELLATA DI FRUTTI DI BOSCO
● 1 fialetta AROMA VANIGLIA
● 1 cucchiaino BICARBONATO DI SODIO
● 1 OLIO DI SEMI DI ARACHIDE

Amalgamare il formaggio con le uova. In Servire caldi. La marmellata può essere di qualsiasi
un'altra ciotola amalgamare la farina con la gusto: frutti di bosco, fragole e mirtilli sono le più
vaniglia. In una tazzina da caffè mettere un indicate. La panna acida è difficile da trovare così si
cucchiaino di bicarbonato con due cucchiaini può usare 100 ml di panna fresca e aggiungere il succo
di scorza di limone e mescolare. di mezzo limone oppure yogurt magro.

Aggiungere gli ingredienti secchi al formaggio e
infine aggiungere il bicarbonato con la scorza di
limone. Impastare fino a che gli ingredienti non sono
perfettamente amalgamati. Preparare delle ciambelline
aiutandosi con la farina. Fare anche delle palline più

COSTRUZIONI ARICI & C. S.A.S.

Via Garibaldi, 320 - Carpenedolo (Bs)
Tel/Fax 030 99 66 166
Cell. 334 6452908
[email protected]

RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA:
LA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% CONTINUA PER TUTTO IL 2018!

Per VOI n. 79 - pagina 3



leRIFLESSIONIdelDIRETTORE di Carlo Conzadori

CARLO CONZADORI [email protected]

25 APRILE 2018 parere, deve essere maggiormente deciderle. Le deciderà “Qualcuno”
in funzione dei suoi obiettivi. Ma la
Oggi, circa un mese fa per chi ora approfondito, studiato e comparato mia paura è ancora un’altra e che
legge, è un giorno fondamentale spero lontana nel tempo. La mia
per la Storia d'Italia ed assume al nostro vivere quotidiano e al paura è che questo “Qualcuno” non
un particolare significato politico nuovo concetto di benessere. riesca più a far valere la sua volontà,
e militare, in quanto simbolo Abbiamo difronte a Noi e dentro la
della vittoriosa lotta di resistenza nostra società un nuovo “regime anche se perversa, ma venga di
militare e politica attuata dalle forze dittatoriale” che ci fatto sopraffatto da una macchina
partigiane durante la seconda accompagna tutti i talmente intelligente da aver messo
guerra mondiale. Questa è la Storia, giorni e di cui tutti i a tacere e sopraffare anche la mente
innegabile e non contestabile. Il giorni ne facciamo umana. Ed è a questo punto che si
ricordo è sempre doveroso, ma uso, ne lodiamo le potrà dire concluso un percorso il
non deve scivolare in retorica o, comodità e dal quale cui ultimo fine è la cancellazione
peggio ancora, nel rivangare vecchie dipendiamo, a volte del concetto di LIBERTA’ in favore
ruggini oggi oramai incomprensibili, senza saperlo, quasi di un finto quanto reale benessere
fuori dal tempo e dal buon senso. totalmente. Ed è che, per carità, non ci farà mancare
E’ altresì utile parlare alle nuove su questo “quasi nulla di materiale, ma ci toglierà la
generazioni e fare da monito ai più totalmente” che voglia di pensare. Per i prossimi 25
giovani affinché non si verifichino dobbiamo lavorare Aprile non guardiamo solo indietro,
più certe situazioni del passato. affinché non scompaia ma guardiamo soprattutto avanti.
Giusto anche questo, ma le nuove la parola “quasi”. Ma Non facciamo troppa retorica,
generazioni, pur sforzandosi, con chi sarà mai questo non rivanghiamo vecchi slogan e
la loro testa e non con il dogma “regime dittatoriale” vecchie frasi fatte!! Dobbiamo avere
delle ideologie, non riusciranno che mette così a repentaglio il nostro il coraggio di pensare “oltre” le
mai a capire fino in fondo la reale vivere quotidiano? E’ la moderna ideologie, “oltre” i dictat dei politici
portata del 25 aprile così come oggi Tecnologia fatta di algoritmi e di e dei nostalgici: in pratica pensiamo
è ricordato: troppo distante da Loro sofisticati sistemi di controllo sempre a come salvaguardare la Nostra
e troppo enfatizzato. Penso che, per più invasivi e sempre più presenti LIBERTA’ da chi ci vuole a tutti i
il prossimo futuro, il 25 Aprile dovrà nella nostra vita privata. Rendiamoci costi tutti uguali, tutti omogenizzati,
assumere un nuovo significato, non conto che oggi siamo tutti (o quasi robotizzati e tecnologicamente
certo slegato alla sua essenza, ma tutti) schiavi dell’apparire a tutti dipendenti!!
rinverdito e riadattato ai nostri tempi. i costi sui social network, siamo Sono stato troppo pessimista? Lo
Oggi ed in futuro il 25 aprile dovrà costantemente spiati dai satelliti, spero tanto !!
servire a tutti Noi per riscoprire un i nostri dati nei computer e nei
nuovo concetto di LIBERTA’ che non cellulari viaggiano da un server Isorella 25 Aprile 2018
è più legato alla paura dei rigurgiti all’altro a nostra insaputa, le nostre
dei regimi fascisti o comunisti. Oggi il telefonate sono quasi di pubblico Per VOI n. 79 - pagina 5
concetto di LIBERTA’, a mio modesto dominio e questo non fa altro che
esporci, inconsapevolmente, ad
una sorta di “Grande Fratello” che

è in grado di spiarci, di
sapere e di condizionare
i nostri gusti, la nostra
vita e il nostro modo
di pensare. Se questo
non è simile ad un
“regime dittatoriale”
ditemi Voi cos’altro può
essere! E’ un mondo
che non ha regole e se
ne avesse, statene certi
che non saremo Noi a

REMEDELLO automatizzare la ripartizione degli elementi in
Olimpiadi Automazione: base a due criteri (colore e lunghezza), lasciando
all’operatore la funzione di controllo. Dopo un

meticoloso processo di programmazione,
il Pallettizzatore è stato mostrato alla
c'è anche il Centro Bonsignori giuria delle Olimpiadi targate Siemens.
Questo, in sintesi, il suo funzionamento.
Un nastro trasportatore fa avanzare dei

mattoncini verso un encoder incrementale (collegato

Il corso 4E del settore Elettrico è secondo alle ad una fotocellula a fibra ottica), che ne verifica la
Olimpiadi dell’Automazione - Il Centro Bonsignori lunghezza, e poi davanti a un sensore che rileva ne il
di Remedello al vertice nazionale della formazione colore. Se entrambi i criteri corrispondono agli standard

professionale. Un prestigioso riconoscimento ha impostati, un robot preleva il mattoncino e lo deposita

infatti premiato il lavoro svolto dal settore

elettrico: alle recenti Olimpiadi dell’Automazione

Siemens, quattro allievi del quarto anno si sono

classificati al secondo posto. Bilal Elkheir,

Klisman Hoxha, Cristian Pezzini e Nicola

Taverno, ormai vicini al diploma professionale

di Tecnico dell’automazione industriale, hanno

così dato un grande risalto all’impegno profuso

dai formatori del settore elettrico e alle risorse

investite da A.F.G.P.

Le Olimpiadi, appena terminate, hanno coinvolto

52 C.F.P. e istituti tecnici e professionali italiani,

suddivisi in due categorie: junior (alla prima

partecipazione) e senior (se avevano già preso

parte ad una precedente edizione). Il Centro

Bonsignori, al debutto, ha ottenuto la seconda

posizione, piazzandosi alle spalle dell’ITTS Carlo

Grassi di Torino. Il tema sul quale dovevano

basarsi i progetti in gara era quello dell’Industria nell’apposito scompartimento su un pallet. Al contrario,
4.0. qualora il colore o la lunghezza dell’elemento non

Gli allievi di Remedello hanno perciò realizzato un soddisfino i canoni programmati, il pezzo

viene prelevato da un portale pneumatico

dotato di pinza e poi scartato. Un pannello

touch screen consente di impostare i

criteri di selezione e di monitorare il

funzionamento del Pallettizzatore. La

parte più visibile dell’impianto è il robot,

un braccio antropomorfo che dallo scorso

anno arricchisce le risorse a disposizione

degli allievi del Bonsignori.

La proclamazione del podio è avvenuta al

Centro tecnologico Siemens di Piacenza.

Il centro formativo professionale di

Remedello si è aggiudicato tecnologie

e strumentazioni Siemens di ultima

generazione. Molto soddisfatto il direttore

Alberto Scandolara: “Il risultato ottenuto

da un gruppo di allievi è, sì, il premio per

il lavoro individuale, ma è anche il segno

“Pallettizzatore”, cioè un impianto in grado di riconoscere del lavoro di squadra. L’eccellenza raggiunta è nata e si
alcuni pezzi da suddividere in diversi contenitori, in
base ai parametri impostati, e di scartare gli elementi è sviluppata sempre in un contesto di collaborazione,
inutilizzabili. La finalità dell’impianto è proprio quella di
sintonia e sinergie che sono state costruite in quattro

anni”. Luca Regonaschi

Per VOI n. 79 - pagina 6

Via Annetta Zanaboni, 56 Isorella (BS)
Tel. 030 995 26 20
www.conzadoriassociati.it

assistenza fiscale
DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Presso il nostro Centro Servizi di Via De Gasperi 1 a Isorella offriamo assistenza
fiscale per la compilazione del Modello 730/740, calcolo ISEE. Vieni da noi se hai
bisogno d'aiuto, per conoscere le novità su bonus agevolazioni e spese detraibili.

CENTRO SERVIZI - Via De Gasperi 1, ISORELLA

(a fianco di Mantovabanca)

Da lunedì a venerdì
dalle 10 alle 12.30 - dalle 15 alle 19

Telefono 030 9958149

A C Q U A F R E D D A “gruppo di cammino” di Acquafredda è attivo
da alcuni anni ed ha ritrovo di riferimento il
centro Penna-Rodella.
Tanti appuntamenti per KUMITÉ ALLA PALESTRA COMUNALE Acquafredda
giovani e anziani
- Aks Karate - palestre di Carpenedolo-Acquafredda-
Castiglione - d'intesa con Shotokan karate Gym - ha

organizzato nella mattinata di domenica 13 maggio

TORNA IL MELAGIOCO! - L’Us uno stage di kumité sportivo nella palestra comunale
Calcio Acquafredda, col patrocinio del
di Roberto di via Partesane. Hanno potuto partecipare karateki di
Ghisini età maggiore di 10 anni di ogni grado e cintura. Ospite

Comune, organizza la 4^ edizione di d'eccezione il docente m° Massimiliano Roncato,

“MelaGioco” al fine di animare l’estate istruttore Csen di Fijlkam 5° dan nonchè responsabile

di ragazzi ed adolescenti. Sono aperte nazionale arbitri Csen.

le iscrizioni ogni martedì-giovedì

al campo di calcio, dalle 15 alle

16, fino al 29 maggio; sovrintende

Daniela, che raccoglie anche

adesioni di sponsor, per supportare l’iniziativa, e

di animatori. MelaGioco prevede attività sportive

e ludico-motorie nel periodo dal 9 al 27 luglio:

le fasce d’età interessate spaziano dai 5 anni

(ultimo anno di scuola dell’Infanzia) fino ai 14

anni (classe terza Media dell’obbligo frequentata);

referenti del progetto sono Loredana Brontesi e

Daniela Ghisini. L’attività di base si svolge solo

il mattino dalle 8 alle12 dove la pratica sportiva

(calcio-pallavolo-pallacanestro-karate-bocce-

rugby) viene intercalata da attività ludico-motorie

e comportamentali con specifici step di yoga e

zumba, ecc.ecc. Per informazioni su costi, sconti

e dettagli vari sono disponibili Daniela e Loredana

referenti del progetto.

ANZIANI IN FESTA - Anziani in festa, domenica 13 PROSSIMAMENTE - Il più piccolo dei paesi della
maggio, su iniziativa della Parrocchia. L’invito è stato Bassa orientale vivrà due momenti d’intrattenimento
rivolto a tutti gli acquafreddesi che hanno raggiunto con protagoniste le moto d’ogni tipo ed ogni
i 70 anni; specificatamente quelli nati dal 1948 in epoca: moto nonne e bolidi d’ultima generazione.
avanti. E sono stati proprio i neo settantenni che hanno Domenica 26 maggio, il 2° “Casca&Biosca”, ecco
pungolato don Adolfo a cambiare la denominazione l’appuntamento al pub Black Rose con inizio alle 15,30
“anziano” in quella di festa della “Terza e Quarta con la mostra statica di auto americane, esibizioni di
età”. Il programma e l’incontro sono stati in assoluta motocross re quad e stand inerenti i motori. Alle 17 gli
semplicità e cordialità: alle 11 la Messa, alle 12 il pranzo interventi musicali dal vivo con Gnu Acustica; a seguire
comunitario al Centro parrocchiale, dove ha giostrato il primo spettacolo di Pole dance ed il ritorno in pedana
la squadra dello chef Flavio. Il pranzo è stato offerto dei Gnu Acustica. Dalle 21,30 secondo spettacolo di Pole
dalla Parrocchia ma conservata la tradizione che vuole dance; a seguire musica hard rock dal vivo con Heavy
i commensali compartecipare ad offerta libera. Gasoline. Per info: Black Rose 030.9967213. Sabato 2

TRA CAMP E STRADÈLE - Il centro Penna-Rodella ha giugno, auspice il Motoclub del Chiese, dalle 15 si svolge
promosso, per il pomeriggio di domenica 13 maggio,
l’annuale iniziativa “Tra camp e stradèle”, passeggiata il 2° Motoincontro negli spazi del Centro parrocchiale;
nel verde di circa 4 km. con sosta-merenda a base una occasione per gli appassionati di moto di ammirare
di frutta fresca. La partecipazione, aperta a tutti ed moto del passato e moderne frecce rombanti. Momenti
a titolo gratuito, ha visto buone adesioni di giovani di condivisione d’una stessa passione, animazione,
ed adulti; per i camminatori indigeni è stata come un stand e prelibatezze. E’ necessaria la prenotazione
appropriato prologo all’imminente raduno provinciale per potersi fermare a cena a base di penne asparagi e
dei “gruppi di cammino” in programma ad Iseo. Il speck, spiedo di porchetta con polenta e patatine. Per
informazioni: Wiliam 335.870804, Ivan 328.9078431,
Per VOI n. 78 - pagina 8 Roberto 333.8558803.

SOLUZIONI E VANTAGGI DELL’ILLUMINAZIONE LED PER ALLEVAMENTI
I sistemi di illuminazione led per avicoltura sono la soluzione efficace ed efficiente
per il raggiungimento di una maggiore produttività degli animali garantendo al
tempo stesso una riduzione dei costi d’uso e gestione degli impianti.

AVILUCE è un marchio di Ital Dec-Or S.r.l.
Loc. La Meridiana, 12 25024 Leno (BS) Tel. +39 030 9039125 www.aviluce.eu

Generali Assicurazioni

"Immagina": al centro il benessere del cliente

Manerbio         •  Immagina Futuro, il nuovo piano di risparmio e
protezione che affianca il cliente e costruisce insieme a 
Generali lancia “Immagina”: un’assicurazione lui i suoi progetti per il futuro a medio e lungo termine
rivoluzionaria che parte dallo stile di vita e pensa attraverso servizi di prevenzione e assistenza: dai
al futuro. Al centro le esigenze del cliente: futuro, servizi “Traguardo, Proteggo e Sostengo” per portare a
benessere, mobilità e famiglia. termine il piano di risparmio in caso di evento inatteso

Il nuovo progetto Generali entra nella quotidianità del che comprometta la capacità lavorativa, e a tutela
cliente e offre più servizi, prevenzione e tecnologia dei propri cari, fino al trasporto sanitario per offrire la 
mettendo a disposizione ancora più strumenti utili per logistica più adatta ad assistere la persona se le cure
prevenire gli imprevisti. Proprio per questo è stata più appropriate non sono disponibili vicino alla propria
pensata “Immagina”, la linea che risponde alle priorità residenza.
dell’assicurato,  semplificando  la  prassi  burocratica  ed 
acelerando l’interazione con la compagnia. Generali per il sociale con The Human Safety Net

Le prime offerte "Immagina" sono due: L’attenzione alla vita delle persone è centrale anche
nell’azione sociale di Generali Italia. Ecco dunque “Ora
    • Immagina Benessere per rispondere all’esigenza del di Futuro”, il progetto di educazione per bambini e
cliente di mantenere uno stato di forma attivo, per la famiglie che coinvolge gli insegnanti, le scuole primarie
massima autonomia possibile (eventualità di invalidità) e le reti no profit in tutta Italia, nell’ambito dell’iniziativa 
e per programmare il futuro e dare continuità ai suoi internazionale di Generali “The Human Safety Net”.
affetti e ai suoi affari (eventualità di decesso). Offre L’obiettivo è acquisire maggiore consapevolezza su
servizi che vanno dal virtual check up, al job coaching, grandi temi come rispetto dell’ambiente, salute e
all’invio di baby sitter e collaboratrice domestica a benessere, risparmio.
domicilio  e  accompagnamento  del  figlio  minore  a 
scuola nel caso di infortunio del genitore.

Generali Italia SpA - Agenzia di Manerbio
Via Brescia, 5 - Manerbio (Bs)
030-9937323 - [email protected]

CERCA

NUOVI AGENTI

da inserire nelle agenzie di Manerbio
e Castiglione delle Stiviere.

Chiama lo 030 993 73 23 oppure
visita il sito futurosicurogenerali.it

Generali Italia SpA - Agenzia di Manerbio
Via Brescia, 5 - Manerbio (Bs)

Colorificio Capelloni Srl - Via dell’Industria, 8 - 25010 - Isorella (Bs)
Tel. +39 030 9958391 - Fax +39 030 9529847 - capelloni.it - [email protected]

Colorificio Capelloni "Il Colore al TUO servizio"

PAGINA VENTITRE' di Giuseppe Taetti

Giuseppe Taetti GTaetti [email protected]

LA RIVOLUZIONE DEI Sembra fantascienza ma è la realtà: Australia…) a ribadire il loro ruolo
TAXI VOLANTI fra qualche anno ci sposteremo nel nella società. A salutare il presidente
territorio urbano volando, a bordo della Repubblica Sergio Mattarella
All’Elevate Summit di Los Angeles di un taxi mezzo elicottero mezzo (era vent’anni che un capo dello
drone. Chapeau! Stato non omaggiava, partecipando,
(un’importante appuntamento l’adunata annuale), anche i gruppi
VIVA GLI ALPINI, bresciani delle sezioni di Brescia,
annuale sul tema dell’asistenza SIMBOLO DI UN'ITALIA Salò “Monte Suello” e Valcamonica,
CHE PIACE A TUTTI
clienti a 360°), è stato presentato tra le più corpose del Paese.
L’Adunata degli Alpini è quella festa
il nuovo servizio di Uber: UberAir. nazionale che unisce davvero tutti, Le truppe da montagna dell’Esercito
grazie all’affetto ed alla generosità Italiano sono tra i più antichi al
Come saprete, Uber è il servizio di che caratterizza questo corpo amato mondo nel loro genere; attivi
veramente da tutti quanti. fin da fine ‘800, si sono distinti
trasporto automobilistico privato che, Ogni anno, migliaia di alpini e durante la Prima Guerra Mondiale
altrettanti simpatizzanti si ritrovano per proteggere i confini Nord-Est
attraverso l’ausilio di un'applicazione per una grande celebrazione in una con l’Austria-Ungheria e durante
città italiana che li accoglie con la Seconda Guerra Mondiale,
mobile, mette in collegamento grandi onori. soprattutto in territorio balcanico e
Quest’anno, la 91a adunata si è lungo il Don.
diretto passeggeri e autisti. svolta a Trento, città che, in questo
momento storico-politico, ha un Recentemente, il corpo degli Alpini,
UberAir, invece, è il futuro: non si forte significato: a cent’anni dalla ridimensionato a partire dagli anni
tratta più di veicoli che viaggiano su Grande Guerra, tornare sui monti Novanta (col venir meno della
ruote bensì un vero a proprio taxi trentini è stata l’occasione per Guerra Fredda), è stato impegnato
volante: un prototipo avveniristico riflettere sul tema della solidarietà e in diverse missioni umanitarie, tra le
che andrà a regime, si prevede, nel sull’importanza della pace. quali quella in Afghanistan ancora in
2023. E allora via con 12 ore di sfilata, corso.
allegra e spedita: alpini da ogni parte
Inizialmente, UberAir verrà del mondo (Italia, Sud America, Gli italiani amano le penne
sperimentato nelle città di nere, perché sanno che arrivano
Los Angeles e Dallas ma sempre dove c’è bisogno di loro.
presto si estenderà anche in Appuntamento nel 2019 a Milano.
altre metropoli statunitensi Viva le penne, viva gli alpini!
e, certamente, anche in
Europa. Perchè il servizio
UberAir possa funzionare
occorre una diffusione
capillare che passa dalla
creazione di diverse stazioni
cittadine dove prendere il
proprio taxi volante dopo
averlo prenotato.

Consorzio News

www.consorziolavoraeproduce.it
Facebook: Consorzio Lavora&Produce

BIOEDILIZIA AL SECONDO INCONTRO
DI CULTURA D'IMPRESA - Ottima presenza

di imprenditori, aziende e esperti del settore per il
secondo incontro del ciclo "Cultura d'Impresa 2018"
promosso dal Consorzio di Isorella. L'evento si è
svolto presso un'azienda consorziata, la RISPOSTA
SERRAMENTI di Carpenedolo, e aveva come tema la
BIOEDILIZIA E LE COSTRUZIONI ECO-COMPATIBILI.

Sono intervenuti, per l'occasione, il dott. Taetti, a.d.
del Consorzio - che ha presentato appunto la realtà
consortile della Bassa, le attività, le prossime iniziative;
il sig. Rossi, titolare di Risposta Serramenti; il geom.
Castelli e l'arch. Maffioletti, che han parlato di restyling
ed efficientamento energetico; il dott. De Cillà,
tributarista.

Dopo un breve aperitivo conviviale, nella bellissima
terrazza della ditta carpenedolese, i partecipanti hanno
assistito all'incontro nella sala meeting.

CULTURA D'IMPRESA ED lavoro ha svolto in questi quindici anni di attività
INTERNAZIONALIZZAZIONE - Al centro il Consorzio di Isorella per affiancare le PMI locali
del terzo appuntamento di CULTURA D'IMPRESA - il nell'export attraverso servizi mirati. Ha brevemente
raccontato le esperienze all'estero di molti consorziati
ciclo di incontri promosso dal Consorzio e rivolto alle sviluppate attraverso l'ausilio del Consorzio.

aziende - c'è stato il tema dell'internazionalizzazione Al termine del discorso, è intervenuto il sig. Ennio
Gervasio, imprenditore di Remedello, che coi fratelli
con focus sulla Penisola Araba e il Marocco. gestisce la Ital Legno, storica azienda produttrice di
porte di qualità. Preziose porte che incarnano da
Di fronte agli imprenditori partecipanti, l'AD del sempre lo spirito migliore del made in Italy, da tempo la
Ital Legno ha conquistato i mercati esteri in particolare
Consorzio, dott. Giuseppe Taetti ha ricordato quanto il Qatar, terra di sultani e sceicchi. Il sig. Gervasio ha
quindi raccontato la sua esperienza di azienda italiana
che esporta in territorio arabo: quali i vantaggi e quali
i rischi.

La terza parte dell'incontro, invece, ha visto
protagonisti alcuni agenti commerciali del Marocco
contattati via Skype dal Consorzio; la sig.ra El Fatemi,
la sig.ra Bennis ed il sig. Ziad han potuto spiegare
videotelefonicamente - da un punto di vista interno
- le opportunità che il mercato marocchino offre alle

imprese italiane interessate. I tre agenti, con i quali

vi sarà un prosieguo collaborativo, hanno sottolineato
come il Paese del Nordafrica sia attualmente stabile,
sia politicamente che economicamente, quindi sia un
ottimo potenziale partner per l'import/export italiano.

Consorzio Lavora&Produce fra Mella, Naviglio e Chiese 2003 - 2018

Sede operativa: Via A. Zanaboni, 56 ISORELLA
Tel. 030 9523020 - Fax 030 9529980 - [email protected]

CULTURA D'IMPRESA 2018

I Giovedì CULTURA D'IMPRESA 2018

I Giovedì

PROSSIMO INCONTRO
14 GIUGNO 2018 - ore 18,30

Legge 231 - I reati e la tutela dell'azienda

14 GIUGNO Legge 231 - I reati e la tutela dell’azienda
21 GIUGNO
Legge 231 - Gli aspetti fiscali, finanziari,
12 LUGLIO della sicurezza, ambiente e privacy -
20 SETTEMBRE sicurezza sul posto di lavoro
Contributi e Bandi per le imprese
18 OTTOBRE Energia e gas - le nuove norme sulla
15 NOVEMBRE liberalizzazione
20 DICEMBRE aBzainecnhdee e assicurazioni: opportunità per le
lLeagcaolentrattualistica per l’Export - consulenza
Cenni Legge Finanziaria 2018 e auguri

I "Giovedì del Consorzio" si terranno presso la sede di Via Zanaboni 56 a Isorella. Gli
incontri si rivolgono agli imprenditori e ai liberi professionisti . Per info e iscrizioni:
mail a [email protected] o chiamando lo 030 9523020.

ASOLA la “Cappella Sistina dei poveri”
per la loro maestosità.

Nel percordo artistico in
Sulle orme del Romanino: Valcamonica del pittore
c’è anche la Chiesa di
gita in Valcamonica Sant’Antonio a Breno,
risalente alla prima metà del

1300. Oggi, dopo essere stata

sconsacrata nell’Ottocento,

Domenica 27 maggio, la Biblioteca A. Torresano e il adibita a caserma prima e a Romanino
Museo Civico G. Bellini di Asola organizzano una gita cinematografo poi, è museo

culturale alla Chiesa di Santa Maria della Neve di nazionale. Di stile goticheggiante, fu abbellita dagli

Pisogne (Bs) e alla Chiesa di Sant’Antonio di Breno affreschi del Romanino nel 1535, subito dopo aver

(Bs) a conclusione del percorso “Suggestioni attorno al lavorato alla Chiesa di Pisogne.

Romanino: poesia, arte e musica”. Il programma della giornata prevede la partenza alle

La Chiesa di Santa Maria della Neve viene eretta nel 8:30 da Piazza Mangeri e arrivo a Pisogne; visita

XV secolo per volere della comunità pisognese, sotto guidata alla Chiesa di Santa Maria della Neve dunque

lo spuntone di roccia reciso dalla strada che porta ripartenza verso Breno, pranzo e visita guidata alla

alla frazione di Fraine. Di navata unica, presenta un Chiesa di Sant’Antonio e centro storico del paese

oblò sulla facciata principale, unico punto di luce camuno. Costo € 10 per pullman e visita guidata.

della chiesa che illumina i meravigliosi affreschi del Iscrizioni presso Museo Civico G. Bellini (0376 733075)

Romanino (Brescia 1484-1566), dai molti ribattezzati entro il 23 maggio.

Santa Maria della Neve - Pisogne Chiesa di Sant'Antonio - Breno

PERINI MARKET VINI
CHAMPAGNE
di Perini & C. snc
Via Felice Cavallotti, 260 - 25018 Montichiari (Bs) LIQUORI
Tel. 030/961819 - Fax 030/9652084 ALIMENTARI
[email protected] GIOCATTOLI
ARTICOLI PER LA CASA

Per VOI - il periodico della Bassa Bresciana
Editore: Centro Studi Techno srl Direttore Responsabile: Kristina Bagozzi Autorizzazione del Tribunale di Brescia n. 34/2010 del 17 Settembre 2010



M O N T I C H I A R I giorni (dal lunedì al venerdì dalle ore 18.30 alle
23), in modo da lasciare agli studenti la possibilità
di seguire progetti interdisciplinari di ricerca o di
Al Don Milani aperte le partecipare ad eventuali attività di recupero che è
possibile svolgere in spazi orari precedenti l'inizio delle

iscrizioni ai corsi serali lezioni.
Da segnalare anche l'opportunità del riconoscimento
dei "crediti formativi". "In sostanza" spiega sempre la

preside "si tratta del riconoscimento di competenze già

Tre le scelte possibili per il prossimo anno scolastico: possedute dagli studenti. Essi possono essere formali

quella liceale delle scienze umane con opzione se tali competenze risultano acquisite in seguito a studi

conomico-sociale, quella tecnica per ragionieri e quella compiuti e certificati da titoli conseguiti in istituti statali

professionale per l'industria e l'artigianato nei settori o legalmente riconosciuti, oppure informali se ottenute

della manutenzione e assistenza tecnica. con esperienze maturate in ambito lavorativo o studi

Rivolte ai lavoratori della bassa bresciana orientale e personali. In questo ultimo caso verranno accertati da

dell’entroterra gardesano, le tre proposte didattiche un'apposita commissione di istituto all'inizio dell'anno

sono fra le più avanzate e socialmente rilevanti scolastico. E' ovvio che tali crediti, nei casi in cui
dell’istruzione pubblica in questo particolare momento comportino la promozione anticipata in una o più

sul territorio. Elasticità e flessibilità sono le parole- discipline, determinano anche l'esonero dalla frequenza

chiave per comprendere queste realtà educative, che delle discipline per le quali sono stati riconosciuti".

presentano sostanziali innovazioni metodologiche Chi volesse acquisire ulteriori informazioni può rivolgersi

e didattiche, adeguate alle rinnovate esigenze dei al responsabile prof. Vinaschi al numero 335.484704 o

lavoratori. I corso prevedono una frequenza di 24 a scuola ogni giorno dal lunedì al venerdì ore 18-20

ore scolastiche alla settimana, distribuite su cinque oppure consultare www.donmilanimontichiari.gov.it.

BIOTRADIZIONI – OFFICINA DEI SAPORI a GOTTOLENGO (BS) in via Brescia 52
Per VOI n. 77 - pagina 12
www.tradizionipadane.it

MISSIONI COMMERCIALI 2018

UCRAINA

KIEV, 6/7 giugno 2018

AGRO 18 - 30a Fiera internazionale dell'agricoltura

AGRO è la fiera leader per l'agricoltura, le macchine agricole, l'allevamento
di bestiame, l'energia alternativa, l'agricoltura biologica e l'industria
alimentare in Ucraina. Inoltre AGRO è la più grande fiera agricola della
CSI (Comunità degli Stati Indipendenti) e dell'Europa orientale. Partenza il 6
giugno da Bergamo e rientro il 7 giugno in serata.

Costo: € 455

SLOVENIA

GORNJA RADGONA, 27/28 agosto 2018

AGRA FAIR - 56a Fiera internazionale dell'agricoltura

AGRA Fair è la 56a Fiera internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione,
la più grande e importante fiera del suo genere in Europa centrale. 1800
espositori provenienti da più di 30 paesi in tutto il mondo presenteranno il
loro prodotto, accompagnato da digitalizzazione, innovazione, know-how e
networking.

Costo: € 320

ROMANIA

BUCAREST, 31 ottobre/1 novembre 2018

INDAGRA - 23a Fiera internazionale dell'agricoltura

Il più grande ed importante evento agricolo in Romania. L'agricoltura romena
ed i settori correlati necessitano di investimenti, ricerca, macchinari di alta
qualità e attrezzature, tecniche e tecnologie all'avanguardia. Tutti questi e
molti altri sono al centro della 23a edizione di INDAGRA, dove si incontrano
le aziende più rappresentative del paese e dall'estero.

Costo: € 295

CONDIZIONI DEL SERVIZIO

Missione rivolta alle aziende consorziate e non. La missione commerciale dura due 2 giorni (1 notte); il costo comprende il servizio, il volo*,
l'alloggio. Eventuali altre spese sono a carico del partecipante. Il Consorzio Lavora&Produce si riserva di annullare la missione nel caso non
si raggiunga la quota minima di 3 partecipanti. Per maggiori informazioni contattare la segreteria allo 030 9523020 oppure via e-mail a
[email protected]

*tranne per la missione in Slovenia - prrezzo stimato del viaggio in automobile

www.consorziolavoraeproduce.it

Viver sani, viver bene

I benefici delle acque termali: il benessere del
corpo e della mente viene dalla natura

Non è solo questione di mode ma sempre più italiani di generare automaticamente un’azione vasodilatatoria
amano le terme: dalle cure ai semplici bagni in ciò significa che le capacità respiratorie saranno
acque, le terme sembra siano alcune tra le priorità migliorate e il fenomeno di eliminazione delle impurità
per il benessere psicofisico di un numero in costante reso più facile e regolare.
aumento di persone. 7. Cospargersi di fango termale dalle proprietà curative
e ideale per la cura dell’osteoporosi, osteoartrosi e dei
Ma quali sono i benefici delle terme? Innanzitutto, fare reumatismi extra-articolari.
un bagno in acque naturalmente calde combatte gli
stati infiammatori, migliora l’attività delle vie 8. Regolarizzano l’intestino: bere acqua di terme
respiratorie e dona immediato relax. è indicato per chi soffre di colon irritabile, stipsi e
irregolarità intestinale.
Fin dall’antichità l’uomo ha fatto ricorso 9. Combattono le infezioni della pelle quali dermatite
alle acque termali per curare i più svariati atopica e di dermatite seborroica.
discturbi del corpo. Per acqua termale si 10. Con loro ritrovi il benessere. Un soggiorno alle
intende quella che si trova nel sottosuolo e la terme, anche breve, è capace di regalare benefici
sua temperatura oscilla tra i 20 ed i 63 gradi: prolungati nel tempo, che si manifestano in una
il fattore temperatura è importante in quanto generale sensazione di benessere psico-fisico e relax.
più è calda più è ricca di minerali. Inoltre, in
diversa misura, le acque termali contengono Via Francesco Petrarca, 36
zolfo, iodio, cloro, ferro, elementi di calcio 25020 Flero (BS)
e di altre sostanze, e a seconda della loro T: 030 2762138
composizione sono più o meno indicate per F: 030 3539021
le terapie. P: 339 6633542

Molti sono anche gli impieghi dell’acqua [email protected]
termale: bevanda, irrigazione, inalazione, www.cmservizi.com
utilizzata per bagni, impacchi, fanghi e
massaggi. PULIZIE CIVILI E INDUSTRIALI

In generale, comunque, le terme sono
benefiche sia per il corpo che per lo spirito: sono una
vera e propria risorsa preziosa della natura.

Ecco i vantaggi.

1. Disinfiammanti: lo zolfo ed il bicarbonato di sodio
contenuti nelle acque termali hanno una riconosciuta
azione antinfiammatoria sulle cartilagini articolari.

2. Curano i disturbi alle vie respiratorie grazie ai vapori
inalati, per combattere sinusiti, otiti e altre patologie.

3. Rafforzano il sistema immunitario: le acque termali
hanno un’azione di stimolazione del sistema immunitario,
favorendo la produzione di immunoglobuline secretorie
e circolanti.

4. Ammazza-batteri: Le acque termali hanno anche
proprietà antisettiche, legate alla presenza di sali alogeni
come iodio e cloro, che permettono il potenziamento di
quegli enzimi presenti nei globuli bianchi responsabili
della distruzione di elementi esterni all’organismo,
come i batteri.

5. Aumentano la regolarità, nonché favoriscono una
regolazione del ciclo mestruale.

6. Purificano il respiro: le acque termali sono in grado

Per VOI n. 789 - pagina 202

FIAT LUX
Via Testa 23, - 46040 Ceresara (MN)

www.fiatluxonline.it
Tel. 339 2242273

Piscine e Fontane - Centri Benessere
Illuminazioni - Impianti di Irrigazione

Ristrutturazioni

GRAIN CLEANER GRAIN CLEANER
è lo strumento per
la determinazione
automatica dell’impurità
dei cereali, ideale ed

indispensabile nei
moderni centri di
raccolta e stoccaggio,
molini, laboratori ed
in qualsiasi attività del
settore agroindustriale.
L’innovativo sistema
di Grain Cleaner
consiste principalmente

nella completa
automatizzazione
del processo, infatti
l’operatore deve solo
caricare il prodotto
nella tramoggia e dopo
pochi secondi di lavoro,
Grain Cleaner è in grado
di poter stabilire con
precisione l’impurità
percentuale presente nel
campione emettendo uno

o più scontrini.

ISOELECTRIC E' AZIENDA LEADER NELLA COSTRUZIONE DI
APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA MISURAZIONE
DELL'UMIDITA' IN CAMPO AGRICOLO, AGROINDUSTRIALE,

NELL'INDUSTRIA DEL LEGNO.

VIA 1° MAGGIO, 46/48I-25010 ISORELLA (BS) ITALY
Tel. ++39 030 9958157 - Fax ++39 030 7772091
E-mail: [email protected]
Sito web: www.isoelectric.com


Click to View FlipBook Version
Previous Book
b145
Next Book
takasago_ebrochure-Pg1-11-path