The words you are searching are inside this book. To get more targeted content, please make full-text search by clicking here.
Discover the best professional documents and content resources in AnyFlip Document Base.
Search
Published by I Saltafossi, 2019-04-30 18:32:27

giornalino giugno

giornalino giugno 2018

ARTICOLI pag. 2, 3, 4, 5 e 6
RELAZIONI UMANE AI SALTAFOSSI DI TITO
LE GALLINE DI SAN LORENZO DI MATTEO E ALESSANDRO
FACCIAMO LA VALIGIA DI ELEONORA
L'ANGOLO DELLE STORIE pag. 7
L'ELFO GIORGIO E LA PIETRA (SECONDA PARTE) DI GABRIELE D.P.
GIOCHI pag. 7 e 8
INDOVINELLI DI CATERINA M.
RECENSIONI pag. 9 e 10
MUSEO PEGGY GUGGENHEIM, MUSEO, DI ALICE
JURASSIC WORLD 2, IL REGNO DISTRUTTO , FILM, DI GIOVANNI
THE LOCK, IL RIFUGIO SEGRETO, LIBRO, CATERINA P.

DISEGNO IN COPERTINA DI HARI
1


RELAZIONI UMANE AI SALTAFOSSI

LA SETTIMANA SCORSA SIAMO STATI A SAN LORENZO, LÀ LE RELAZIONI
CAMBIANO.
MENTRE A SCUOLA CON UN AMICO MAGARI CI STAI 3 O 4 ORE POI VAI A
CASA, A SAN LORENZO CON IL TUO AMICO CI STAI 4 GIORNI DI FILA, CI
DORMI, CI FAI COLAZIONE, PRANZO, MERENDA E CENA.
CON GLI AMICI A SAN LORENZO LA RELAZIONE NON CAMBIA MOLTO,
COME HO GIÀ DETTO CON L’AMICO O L'AMICA CI STAI 4 GIORNI DI FILA,
QUESTA COSA PUÒ ESSERE BELLISSIMA COME BRUTTISSIMA, BELLISSIMA
PERCHÉ DORMIRE CON GLI AMICI È DIVERTENTE E BELLO, FARE
COLAZIONE, RIDERE E SCHERZARE, PERÒ PUÒ ESSERE ANCHE BRUTTO
PERCHÉ DOPO UN PO’ PUOI STANCARTI E VORRESTI PRENDERTI UNA
PAUSA.
CON LE ACCOMPAGNATRICI INVECE IL RAPPORTO CAMBIA MOLTO,
FANNO I TUOI GENITORI PER 4 GIORNI, SI PRENDONO CURA DI TE, TI FAI
CONSOLARE DA LORO SE TI VIENE LA MALINCONIA.
IN QUESTI GIORNI A SAN LORENZO CI SONO STATI VARI LITIGI, PER LA
DIVISIONE DEGLI SPAZI E PER QUALCHE “GIOCO” O SCHERZO SENZA LA
CERTEZZA CHE LA VITTIMA DELLO SCHERZO FOSSE D’ACCORDO, FATTO
STA CHE QUESTI DUE LITIGI LI ABBIAMO RISOLTI COME FACCIAMO
SEMPRE QUA AI SALTAFOSSI.
SI FA UN CERCHIO DOVE TUTTI PARTECIPANO, DAL PIÙ PICCOLO AL PIÙ
GRANDE, E SI COMINCIA A PARLARE DEL PROBLEMA. MOLTI LITIGI
NASCONO DA INCOMPRENSIONI E NEL CERCHIO SI CHIARISCONO LE
COSE.
A VOLTE I LITIGI NASCONO DA QUALCHE SCHERZO O DA QUALCHE
DISPETTO E NEL CERCHIO SI CERCA DI FAR PARLARE LA VITTIMA E
L’AUTORE DELLO SCHERZO. DOPO IL CONFRONTO MOLTO SPESSO
L’AUTORE DELLO SCHERZO CAPISCE DI AVERE SBAGLIATO, MA QUESTO
NON ASSICURA CHE LE COSE NON SI RIPETANO, E QUANDO SI RIPETONO
SI FA DI NUOVO IL CERCHIO E SI RIAFFRONTA LA SITUAZIONE.

2


A SAN LORENZO ABBIAMO ANCHE SALUTATO UNA NOSTRA COMPAGNA
CHE L’ANNO PROSSIMO ANDRÀ AL LICEO, PER SALUTARLA ALLA FINE
DELLA FESTA ABBIAMO PROIETTATO UN VIDEO REALIZZATO DA ME CON
ALCUNE SUE FOTO DEGLI ANNI PASSATI E ACCANTO DELLE FRASI DETTE
DA TUTTI I BAMBINI E LE BAMBINE DEI SALTAFOSSI PER AUGURARLE
BUONA FORTUNA.
ALLA FINE DEL VIDEO MI SONO COMMOSSO, NON MI ERA MAI CAPITATO
DI PIANGERE DI COMMOZIONE, È UNA BELLA SENSAZIONE. NON SONO
L’UNICO CHE HA PIANTO, QUESTO MI FA CAPIRE CHE IN QUESTA SCUOLA
SI INSTAURANO LEGAMI INTENSI TRA GRANDI E PICCOLI, TRA MASCHI E
FEMMINE, È UNA COSA RARA E CREDO CHE NON SUCCEDA NELLE ALTRE
SCUOLE.
LE GALLINE DI SAN LORENZO
A SAN LORENZO ABBIAMO SCOPERTO LE GALLINE!
A ME PIACCIONO LE GALLINE PERCHÈ HANNO TANTI COLORI DIVERSI,
PERCHÈ SONO MORBIDE.

3


PERCHÈ CAMMINANO LENTE E PERCHÈ UN MIO COMPAGNO DI SCUOLA
LO HANNO BECCATO, OPPURE QUANDO SALGONO SUL TAVOLO.
LE GALLINE SONO ANCHE FASTIDIOSE PERCHÈ FANNO LA CACCA
OVUNQUE.

FACCIAMO LA VALIGIA
QUANTE VOLTE VI È CAPITATO DI NON RIUSCIRE A CHIUDERE LA VALIGIA
PERCHÈ È TROPPO PIENA? QUANTE VOLTE VI È CAPITATO DI ESSERE IN
SPIAGGIA E AVER DIMENTICATO LE CIABATTE? QUANTE VOLTE VI È
CAPITATO DI ESSERE USCITI DALLA DOCCIA E SCOPRIRE CHE NON AVETE
PORTATO IL PHON? E NON POTER TORNARE A PRENDERLO VISTO CHE
SIETE A ORE E ORE DA CASA?
A ME UN SACCO DI VOLTE E, COL TEMPO, HO TROVATO UN METODO PER
RICORDARMI LE COSE E RIUSCIRE A CHIUDERE LA VALIGIA.
COME PRIMA COSA, INIZIA FACENDO UNA LISTA, CHE VARIERÀ IN BASE
ALLA DESTINAZIONE, IN QUESTO CASO SARÀ IL MARE, ALLA DURATA
DELLA VACANZA E A QUANTO FREQUENTEMENTE PUOI FARE LA
LAVATRICE.

4


PER AIUTARTI TI HO FATTO LA LISTA, BASTERÀ CHE SPUNTI LE COSE GIÀ
MESSE IN VALIGIA, MENTRE SUI PUNTINI PUOI INSERIRE LA QUANTITÀ.
(HO MESSO TRA PARENTESI LE COSE SOLO FEMMINILI)

VESTITI
O … MUTANDE
O … (REGGISENI)
O … MAGLIETTE A MANICHE CORTE
O … PANTALONCINI CORTI
O … PANTALONI LUNGHI
O … FELPE LEGGERE
O … PIGIAMA
O … (VESTITI)
O … (GONNE)
O … (COPRICOSTUME)
O … SCARPE (CHE POTRESTI AVERE GIÀ INDOSSO)

SPIAGGIA
O … ASCIUGAMANI
O … CIABATTE
O … COSTUMI DA BAGNO
O … CREMA SOLARE

BAGNO
BEAUTY BAGNO

O SPAZZOLINO E DENTIFRICIO
O CREMA VISO
O MASCHERA VISO
5


O SPAZZOLA O PETTINE
O ELASTICI E CIAPPETTI
O SPRAY ANTI-ZANZARE
O CREMA PER PUNTURE DI ZANZARE
O DEODORANTE
O FORBICI PER UNGHIE

BEAUTY DOCCIA
O SHAMPOO
O BALSAMO
O BAGNOSCHIUMA
O CUFFIA
O ACCAPPATOIO
O PHON

OGGETTI OPZIONALI
O LIBRI
O PELUCHES
O OCCHIALI DA SOLE
O MACCHINA FOTOGRAFICA

DIVIDI LE COSE IN DUE BORSE. LA PRIMA È LA VALIGIA CON “VESTITI”,
“BAGNO” E “OGGETTI OPZIONALI” E LA SECONDA È LA BORSA DA
SPIAGGIA CON “SPIAGGIA”.
PER FARE STARE TUTTO NELLA VALIGIA E TROVARE LE COSE PIÙ
VELOCEMENTE NON IMPILARLE, MA ARROTOLALE E METTILE IN FILA
UNA DOPO L’ALTRA.

BUONE VACANZE A TUTTI E TUTTE!

6


ù àL'ANGOLO DELLE STORIE

L'ELFO GIORGIO E LA PIETRA

A UN CERTO PUNTO GIORGIO DI SVEGLIÒ.
“DOVE SONO?” DISSE “PIETRA, DOVE SEI?”, SI ACCORSE DI ESSERE
INCATENATO E RINCHIUSO IN UNA GABBIA, C'ERANO DEI
MOSTRICIATTOLI, DEI TROLL PRECISAMENTE.
STAVANO ACCANTO A UN FUOCO A FRUGARE NEI SUOI BAGAGLI,
DICENDO: “MHHH QUESTO POTREMMO RIVENDERLO” O
BLATERANDO PAROLE INCOMPRENSIBILI E ALLA FINE TIRARONO
FUORI LA PIETRA.
GIORGIO FU PRESO DA UNA FORZA INCREDIBILE, PROVENIENTE
DALLA PIETRA E SPACCÒ LE CATENE, APRÌ LA GABBIA E DISSE:
“LA PIETRA È MIA!!”
I TROLL, IMPAURITI, SCAPPARONO LASCIANDO TUTTO LÌ, SUBITO
DOPO GIORGIO SVENNE.
SI RITROVÒ IN UNA STANZA BIANCA, CON AL CENTRO UN UOMO DAL
MANTELLO BIANCO, GIORGIO SI AVVICINÒ E L'UOMO SI VOLTÒ E GLI
DISSE: “LA PIETRA È MALIGNA E VUOLE IL TUO MALE, DISTRUGGILA
PRIMA TU, SE NON VUOI MORIRE”
GIORGIO SI RIVEGLIÒ.

CONTINUA...

1. CI SONO UN PADRE E UNA MADRE CHE SI CHIAMANO MASSIMO
ED ELISA. QUESTA COPPIA HA SEI FIGLI E UNA FIGLIA, I FIGLI SI
CHIAMANO: LUCA, MARCO, MARIO, GIOVANNI, VINCENZO E SANDRO.

7


COME SI CHIAMA LA SORELLA?

LUCIA ALESSIA DOMENICA CARLOTTA

2. DOMENICA, DOPO LA SCUOLA, TORNA A CASA E FA UN RIPOSINO
DI MEZZ'ORA. QUANDO SI SVEGLIA TROVA SU TUTTI I SUOI
QUADERNI DISEGNATO UN MAIALINO. ALLORA VA A CHIEDERE AI
SUOI FRATELLI SE È STATO UNO DI LORO.

MARCO STAVA GUARDANDO LA PARTITA.
LUCA STAVA PREPARANDO LA MERENDA SANDRO.
MARIO STAVA PREPARANDO LA COLAZIONE A GIOVANNI.
VINCENZO STAVA FACENDO I COMPITI.

DOMENICA CAPISCE AL VOLO CHE È STATO MARIO A MENTIRE, COME
HA FATTO A SCOPRIRLO?

3. MASSIMO, IL PAPÀ, VIENE SVEGLIATO IN PIENA NOTTE DALLO
SQUILLO DEL TELEFONO. ERA LA POLIZIA, CHE GLI DICE DI ANDARE
IMMEDIATAMENTE SUL LUOGO IN CUI LA MOGLIE È STATA UCCISA.
MASSIMO SI VESTE IN FRETTA E FURIA, PRENDE LA SUA MACCHINA
GIALLA E DOPO UN QUARTO D'ORA ARRIVA AL LUOGO DEL DELITTO.

APPENA SCESO DALLA MACCHINA LA POLIZIA LO ARRESTA, PERCHÈ?

SOLUZIONI:
1. DOMENICA. PERCHÈ I FRATELLI SI CHIAMANO LUCA (LUNEDÌ), MARCO

(MARTEDÌ), MARIO (MERCOLEDÌ), GIOVANNI (GIOVEDÌ), VINCENZO
(VENERDÌ), SANDRO (SABATO).

2. PERCHè ERA TROPPO TARDI PER PREPARARE LA COLAZIONE.
3. È LUI L'ASSASSINO PERCHè SAPEVA QUALE FOSSE IL LUOGO DEL DELITTO,

SENZA CHE LA POLIZIA GLIELO AVESSE DETTO

8


MUSEO PEGGY GUGGENHEIM *****

SABATO 26 MAGGIO IO E LA MIA FAMIGLIA SIAMO
ANDATI A VENEZIA PER VEDERE IL GUGGENHEIM.
CI SONO MOLTISSIME OPERE DI ARTE
CONTEMPORANEA, MOLTI AUTORI, MOLTI
QUADRI ESPOSTI.
CI SONO DUE PARTI: LA PRIMA È LA PARTE
DELL’EUROPA, MENTRE L’ALTRA È DEL MESSICO.
PARLIAMOCI CHIARO: CHI DI VOI CAPISCE L’ARTE CONTEMPORANEA?
È MOLTO BELLA CERTO, MA MOLTE VOLTE MOLTO STRANA, SOLO
QUESTO MI HA LASCIATO PERPLESSA, PERCHÉ NELL’ULTIMA PARTE
C’ERANO QUADRI CHE IN QUEL BEL MUSEO, PIENO DI OPERE
BELLISSIME, NON CI STAVANO A DIRE NIENTE.
A PARTE QUESTO, IL MUSEO MI È PIACIUTO UN SACCO, MI HA
COLPITO MOLTO IL FATTO CHE ADESSO LÌ CI SIA UN MUSEO, MA
PRIMA QUELLA ERA LA CASA DI PEGGY GUGGENHEIM.
DEVE ESSERE BELLISSIMO VIVERE CON TUTTE QUELLE OPERE.

JURASSIC WORLD 2, IL REGNO DISTRUTTO ***E MEZZO

JURASSIC WORLD 2, IL REGNO PERDUTO, È L’ULTIMO FILM DELLA
SAGA DEI JURASSIC PARK E DEL PRIMO JURASSIC WORLD.
QUESTO FILM RACCONTA DI UN VULCANO ATTIVO SULL’ISOLA DI
JURASSIC WORLD, DOVE SI TROVANO I DINOSAURI.
UN GRUPPO DI PERSONE, TRA CUI CLAIRE, CONTATTA L’AMICO DI
JOHN HAMMOND, IL CREATORE DI JURASSIC PARK E GLI CHIEDONO DI
AIUTARLI A SALVARE I DINOSAURI, MA GLI UOMINI CHE LAVORANO
PER LUI IN REALTÀ SONO BRACCONIERI E CATTURANO I DINOSAURI
PER POI VENDERLI.

9


IN TUTTO QUESTO SEMPRE GLI STESSI BRACCONIERI RECUPERANO
DEL D.N.A. DELL’INDOMINUS REX E CREANO L’INDORAPTOR.
COSA FARANNO I NOSTRI PROTAGONISTI?
(COMUNQUE STATE TRANQUILLI CHE C’È ANCHE OWEN COME
PROTAGONISTA, NON VE L’HO DETTO, MA C’È)

THE LOCK, IL RIFUGIO SEGRETO *****

THE LOCK, IL RIFUGIO SEGRETO, È IL TERZO DI SEI LIBRI.
È UN FANTASY CHE PARLA DI UNA BATTAGLIA IN CUI SI COMBATTE
CON LE FRECCE E SE VIENI COLPITO SUBISCI UNA STRANA
TRASFORMAZIONE.
A CONVOCARE PIT, IL PROTAGONISTA E IL RESTO DELLA SQUADRA DEI
SELVAGGI, È STATO LUGH, UNO SPIRITO LEGATO AL FIUME CHE
SCORRE LÌ VICINO.
SE PIT ACCETTA DI COMBATTERE, LUGH E IL RESTO DEL POPOLO DEL
FIUME VERRANNO LIBERATI.
DURANTE LA BATTAGLIA PIT E AMY, UNA RAGAZZA DELLA SQUADRA
DEGLI SPIETATI (SQUADRA AVVERSARIA DEI SELVAGGI), FANNO UNA
GRANDE SCOPERTA: SCOPRONO UN VECCHIO RIFUGIO, AL CUI
INTERNO…
A ME È PIACIUTO MOLTO PERCHÉ È UN FANTASY, È MOLTO
AVVENTUROSO, C’È MOLTA SUSPENCE E L’AUTORE DESCRIVE TUTTO
MOLTO BENE.
È UN LIBRO PIENO DI MAGIA, DI INCANTESIMI, DI COSE STRANE, DI
COSE PERDUTE, DI COSE DIMENTICATE.
LO CONSIGLIO DAI 10 ANNI IN SU.

10


TUTTI I TITOLI PROPOSTI PER QUESTO NUMERO:

FESTA PER LA SCUOLA
CAMBIATEMPO
TUTTI AL MARE
ARENA D’ESTATE
ESTATE ESTATOSA
CALDA PIOGGIA
I LOVE HOLIDAYS
SOFFIO DI VENTO CALDO
TITOLO ESTATOSO
SANTO VENTILATORE
NUVOLA DI ACQUA FRESCA
INCHIOSTRO COLORATO
NOTTI SOLEGGIATE
ANF PANT CHE CALDO

GIUGNO 2018


Click to View FlipBook Version
Previous Book
giornalino ottobre
Next Book
BendandBalanceBooklet_Final_WHITE